Mirella La Rosa Fotografa

dare forma alle emozioni

Vivo e lavoro a Venezia, dove sono nata il 24 gennaio del 1958. Laureata in Lettere all’Università di Ca’ Foscari con una tesi in Storia del Cinema, oltre all’attività di insegnante nella scuola secondaria, mi dedico da oltre vent’anni alla fotografia che considero un mezzo espressivo per “dar corpo alle emozioni”. Pur continuando ad esplorare con curiosità ed entusiasmo i molteplici ambiti in cui è possibile muoversi con la fotografia (dalla street photography al reportage) la mia passione prevalente rimane la fotografia creativa e l’espressione artistica in senso lato, anche attraverso la “contaminazione delle tecniche”. A questo scopo amo sperimentare le diverse possibilità offerte dagli strumenti a mia disposizione, accompagnando talvolta all’uso delle macchine fotografiche digitali, analogiche e a sviluppo istantaneo, la pittura ad acquerello e l’impiego di programmi elettronici di elaborazione delle immagini, con l’unico intento di ampliare gli orizzonti della mia ispirazione creativa. Dopo le prime ricerche fotografiche condotte, con tecnologia analogica, sugli effetti di luce e colore riflessi nell’acqua dei canali veneziani, proseguite poi con approfondimenti sul movimento, sulla luce ed ancora sul tema dell’acqua, simbolo della dimensione emotiva dell’uomo immerso nel mondo “fluido” dei sentimenti e delle apparenze, un’altra tematica ricorrente nei miei lavori è quella della “fusione” dell’elemento umano con la natura in chiave simbolica ed introspettiva, realizzata attraverso l’uso di diverse tecniche di sovrapposizione e fusione di più scatti fotografici. Anche la manipolazione delle emulsioni di pellicole a sviluppo istantaneo (Polaroid) mi ha permesso infine di approfondire la mia ricerca nella direzione di un linguaggio atto ad esprimere la transitorietà del nostro mondo materiale. Dal 2009 al 2016 ho partecipato a workshop con importanti fotografi quali Claude Nori, Franco Fontana, Pieter Ten Hoopen, Roberto Salbitani. Nel 2010 ho ricevuto una segnalazione per un mio portfolio presentato al concorso Epson Le Logge in occasione del Toscana Foto Festival di Massa Marittima. Mie immagini sono state acquisite dalla Galleria Civica di Modena per la sezione dedicata alla Fotografia e dall’Archivio Nazionale dell’autoscatto fotografico presso il MUSINF di Senigallia. Alcuni miei scatti sono stati selezionati dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) in occasione del concorso Girofile Veneto - Foto dell'anno per il 2013 e per il 2014. Ho esposto le mie opere fotografiche in mostre personali in Italia e all’estero ed ho partecipato a numerose mostre collettive.

PER APPROFONDIMENTI:

Intervista a Mirella La Rosa a cura di Nicola Bustreo pubblicata su “Fotopadova” nel settembre 2016

Recensione del lavoro Emozioni d’Acqua a cura di Fausto Raschiatore pubblicata su “Fotologie - Pagine scelte della fotografia contemporanea“ in Profili d’autore nel gennaio 2014

www.lensculture.com/mirella-la-rosa

ESPOSIZIONI:

Mostra personale EMOZIONI D'ACQUA - Venezia, Fondazione Querini Stampalia (2012) - Marsiglia, Istituto Italiano di Cultura (2014) - Lido di Venezia, Piscina “Rana azzurra” (2016)

Mostra personale NELL'ACQUA – Venezia, Bistrot de Venise (2015)

Mostra personale EGO E UNIVERSO - Venezia, Hotel Ca’ Pisani (2015)

Mostra personale NOTTURNI - Lido di Venezia, Galleria delle Cornici (2016)

Mostra personale UMANO E DIVINO NELLA NATURA (a cura di Paola Fiorini nell’ambito della manifestazione Polesine Fotografia 2017) presso Villa Badoer a Fratta Polesine - Rovigo (2017)

Mostra personale MIRELLA LA ROSA (a cura di Assunta Cuozzo all’interno del progetto Correnti d’Arte VI 2017) - Lido di Venezia, Hotel Villa Pannonia (2017)

Mostre collettive del Circolo Fotografico La Gondola di Venezia (di cui sono stata socia dal 2012 al 2014): - FLASH presso la Casa dei Tre Oci a Venezia (2012) e a Cremona (2013) - UOMINI presso lo spazio espositivo della Cassa di Risparmio di Venezia (2013) - TIME presso la Casa dei Tre Oci a Venezia (2013/2014) - ARTE E BIENNALI presso lo spazio espositivo della Cassa di Risparmio di Venezia (2014). - QUEL CHE RESTA DEL GIORNO presso la Casa dei Tre Oci a Venezia (2015)

Mostra collettiva L'AUTORITRATTO NELLA FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA (a cura di Francesca Della Toffola e Giorgio Bonomi in occasione della 6ª edizione di Trevignano Fotografia) presso Villa Onigo a Trevignano - Treviso (2015).

Mostra collettiva ARTISTE CONTEMPORANEE ALLA GALLERIA DELLE CORNICI - Lido di Venezia (2016).

Mostra collettiva CAPOLAVORI DELLA STAMPA FOTOGRAFICA (a cura di Roberto Salbitani) - Castello di San Vito al Tagliamento - Pordenone (2017).

Mostra collettiva ARTWORKS CONNECTIONS (a cura di Cristina Madini e Joe Hansen) presso la Galleria Rosso Cinabro – Roma (2017)

Mostra collettiva I FOTOGRAFI VENETI DEL '900 (a cura del CRAF - Centro Ricerca Archiviazione Fotografica di Spilimbergo - PN) - Chiesa di San Lorenzo - San Vito al Tagliamento - Pordenone (2017).

Mostra collettiva UNO SGUARDO LIBERO: 5 FOTOGRAFE IN MOSTRA - Biblioteca e Centro Culturale Hugo Pratt - Lido di Venezia (2018).

Mostra collettiva MOSAIC AND MIXED MEDIA - Centro d’Arte San Vidal, Venezia - Palazzo Ducale, Genova (2018).

Mostra collettiva MIRRORS, WINDOWS, MOSAIC. RICERCHE ITALIANE - Museo del Paesaggio - Torre di Mosto (Venezia) (2018).